fbpx

Geometria Sacra e Simboli

geometria sacra

Ciò che noi chiamiamo “simbolo” è un termine , un nome, o anche una rappresentazione che può essere familiare nella vita di tutti i giorni e che tuttavia possiede connotati specifici oltre al suo significato ovvio e convenzionale; implica qualcosa di vago, di sconosciuto o di inaccessibile per noi.
Una parola o un’immagine è “simbolica” quando implica qualcosa che sta al di là del suo significato ovvio ed immediato, possiede un aspetto più ampio, “inconscio”, che non è mai definito con precisione.
L’uomo non percepisce o comprende mai nulla completamente, con i cinque sensi la percezione è relativa e comunque limitata. e poi ci sono gli aspetti inconsci della nostra percezione di realtà.

Per gli Iniziati un simbolo è una forma nella quale si concretizza una realtà del mondo spirituale. All’origine del simbolo c’è una quintessenza, un’idea e sono queste che si incarnano nel piano fisico.
Un simbolo è un’idea fatta carne, uno spirito che viene ad incarnarsi; attraverso di esso dobbiamo cercare di ritrovare l’idea, la forza, l’energia che esiste in Alto.
Via Via che riusciamo a decifrare i simboli, familiarizziamo con l’Intelligenza Cosmica.
L’inconscio degli esseri umani è in relazione con l’Anima Universale.
E poichè sono le stesse leggi che governano l’Universo e tutte le creature, è possibile ritrovare intuitivamente certe corrispondenze tra il mondo delle idee e i diversi regni della natura.
Ma poichè il linguaggio simbolico è l’espressione della Vita in tutto ciò che essa ha di più essenziale e misterioso, per comprenderlo non è sufficiente averne una conoscenza intellettuale.
Per comprendere i simboli è necessario viverli.


Chi non li vive non li comprenderà mai, anche se ne ricevesse tutte le interpretazioni possibili.
Si deve scendere molto profondamente in sè stessi e vivere i simboli per potersi impregnare dei loro significati.
Per canalizzare l’acqua si scavano fossati, per illuminare la casa si installano circuiti elettrici, giusto?
Noi dobbiamo installare in noi stessi delle canalizzazioni, dei circuiti in modo da captare e far circolare le Energie Divine…

spirale

Proporzione Divina

Che cosa hanno in comune una margherita, Pitagora ed una coppia di conigli?  Domanda bizzarra,

Traduci »